ENERGIE DI DICEMBRE
Monica attraverso il maestro Djwal Khul
L’ANIMA SPEZZATA CHE E’ IN NOI

“Cara anima antica è a te che parlo in questo momento.
Anche se credi che tutto ciò che ti sta accadendo sia insopportabile, è proprio a te che dono le Verità che noi da questa parte del velo delle tue illusioni, vediamo con netto anticipo, rispetto al tuo concetto del tempo.
Vi è un Ordine Supremo in tutte le cose e in tutte le situazioni e anche tu fai parte di questo Tutt’UNO in cui l’energia della Sorgente della Creazione agisce.

Dolce anima incarnata, anche tu sei chiamata ad allinearti ad essere ciò che tu stessa hai scelto nel momento in cui ti sei incarnata.
Tu hai scelto di essere AMORE e condurre la tua vita in connessione con l’AMORE DIVINO, per te stessa e per donarlo sia alla Terra come ad ogni creatura vivente.
Un tipo di Amore che forse per un po’ non capirai perché comprende tanti aspetti che tu non hai ancora sperimentato.
Questi nuovi aspetti dell’Amore, che molti di voi chiamano Femminile Divino, è fatto di virtù plasmate nel tuo DNA ma non ancore emerse nella tua vita quotidiana.

Questo Amore di cui ti parlo è fatto di Autenticità con te stessa, è fatto di Integrità nell’essere Onesta e Pura in tutto che sei, è fatto di Libertà di espressione, è fatto di Talentuosità manifesta, è fatto di Verità, è fatto di Gioia, è fatto di Elevare il tuo punto di vista da lineare a circolare dove non c’è un inizio e una fine, ma soltanto la trasformazione da una situazione ad un’altra in un moto di perpetua continuità per il tuo massimo bene.
E’ a te che parlo perché sento il tuo cuore ferito ed è giunto il momento di sanare tutto ciò, esprimendo ciò che dentro è la tua Verità che hai trattenuto per millenni.

Abbi fede in questo processo che si rende necessario alla tua salute e alla tua evoluzione. Solo in questo modo sarai d’aiuto a migliaia e milioni di anime che come te sentiranno inevitabilmente la spinta per farlo. L’inconscio collettivo aspetta solo te per ridistribuire questa “sana ribellione” e diritto alla Verità.

Ti preghiamo ancora di non rimanere dove non ti senti libera di affermare la tua vera identità.
L’Ordine Supremo sovvertirà comunque il tuo “falso ordine” togliendoti ciò che è inutile alla tua vita evolutiva e ti instraderà verso un’altra direzione che è PER IL TUO BENE SUPREMO.”
Djwal Khul

Sono ora a disposizione per esprimere meglio cosa sta succedendo.

  • Non ti senti vista/o per ciò che sei?
  • Non ti senti amata/o per ciò che sei?
  • Non ti senti ascoltata/o per ciò che sei?
  • Non ti senti accettata/o per ciò che sei?

La verità non è che non hai trovato l’uomo o la donna giusta che ti senti così, ma è il contrario.
E’ perché ti senti così da sempre che hai attirato a te l’uomo o donna che non ti ascolta, non ti accetta e non ti vede.
Sei tu che hai creduto che l’uomo o la donna che hai incontrato avrebbe riempito il tuo vuoto d’Amore. Sei tu che hai creduto che la tua felicità sarebbe stata coronata dall’altra persona.
Sei tu che hai creduto a tutti questi inganni!

Nessun uomo o donna potrai mai riempire quel vuoto perché è nel tuo cuore. Nessuna situazione esterna potrà mai colmarti di felicità perché tu sei infelice.
Tu che hai creduto di aver amato tanto e poi sei stata abbandonata, sei tu stessa che hai creato quell’abbandono perché è dentro di te la paura di essere abbandonata.

Affinché non accetti di aprirti alla tua realtà interiore, quelle paure ti porteranno sempre solo sofferenza. Tutto ciò che è bloccato nella tua vita è dettato solamente dalle tue paure ed è facile farsi fagocitare dal vortice della sofferenza aumentando altra rabbia e altre paure dentro di te.
Ciò che sta succedendo nel cosmo accade anche dentro di noi e l’invito del maestro è lasciamo andare il passato, perdoniamo tutto e tutti e allineiamoci alla nostra vera natura; così com’è senza critiche e senza giudizi.
La vita stessa è fatta di alti e bassi ma per sua natura sono momenti transitori. I picchi alti siamo tutti capaci di apprezzarli perché le cose vanno come pare a noi, ma sono i momenti bassi che ci rafforzano.
Ci servono per prendere nuove decisioni. Questo è il mese per smettere di lasciare agli altri il nostro potere decisionale. Non permettiamolo più.
La verità è che più passi il tuo tempo a pensare alle tue paure, più le rafforzi. Più le rafforzi più attiri verso di te quelle situazioni.

Ogni aggrapparsi alla sofferenza blocca il fluire della vita stessa e in tutte le tematiche l’ego sa travestirsi di migliaia di vesti colorate e di proiezioni che si ripetono come dischi incantati. Il coraggio di esprimerci con assoluta sincerità che ci viene chiesto in questo mese di dicembre, sarà la magica chiave che farà cadere tutte le maschere che abbiamo imparato a mettere nei millenni.

Il Maestro ci informa di non rimanere ancorati a persone e/o luoghi dove ci non ci sentiamo apprezzati o dove i nostri valori dell’Amore vengono percepiti come minaccia.
Non mettiamoci sulle difensive e non attacchiamo gli altri, ma cerchiamo di cambiare il nostro punto di vista: il Divino non ci priva di persone o situazioni ma ci allontana da quelle di cui non abbiamo più bisogno perché ledono la nostra autostima.

È necessario che ce ne rendiamo conto e di smettere di stare in presenza di persone che ci criticano, che ci demotivano, che ci disprezzano, che ci usano e prima sarà prima il “Nuovo” si manifesterà nella nostra quotidianità.
Questo è sicuramente il primo passo dell’Amore per te stessa, ma solo riempiendoti dell’amore del Creatore ti sentirai nutrita d’Amore e cesserà la fame dei tuoi bisogni obbligandoti a cercarli fuori.

Se il tuo Piano Divino deciderà di cambiarti il tuo prestabilito “ordine delle cose”, fermati anche se sei impaurita e non cercare di capire.
Accade soltanto perché la tua vita migliori e non venga ripetuto lo stesso errore.
E’ così che la vita ti mostra un aspetto di te che è ora che ti guardi con sincerità; questa è un’altra chiave per cui la tua mente si deve allineare.
E se il tuo cuore sarà nutrito dell’energia dell’Amore Divino e pronto ad aprirsi, allora la vita ti porterà un uomo o una donna sulla via del risveglio… ma ricorda che sarà impegnativo perché sarà per te un territorio nuovo e non potrai rimanere li a dormire sulle tue proiezioni!

Se invece il tuo cuore sarà nutrito d’Amore Divino e superato i tuoi bisogni, ti porterà un uomo o una donna risvegliata; beh… che dire… ogni parte di te verrà coinvolta e le tue cellule suoneranno come tamburi in festa, ma ricorda che l’AMORE vede l’AMORE.

Con AMORE DIVINO un abbraccio luminoso
Monica Righi

X
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: