PORTALE  11.11

L’amore non è sempre gentile, non è sempre, per così dire, amorevole.
Non sempre vi prende gentilmente per mano per portarvi in un territorio dove poterlo sperimentare.
A volte l’amore ha l’aspetto di una diga che si rompe e provoca disastri, allaga  territori, o ha l’aspetto di un profondo terremoto che sradica ogni cosa inutile che c’è, ma è pur sempre amore.

Da un capo all’altro di questa diversa manifestazione dell’Amore, esistono infinite, innumerevoli sfumature, che voi non comprendete.
Amati fratelli, è importante che sappiate che voi avete dato il consenso ad essere qua in questo pianeta e in questa fase del pianeta.
Anche se voi spesso negate la realtà a voi stessi e pensate che non è così che stanno le cose,  da un polo all’altro del pianeta risuona una voce.
Questa è la voce interiore che chiede all’uomo di risvegliarsi a se stesso.
E’ la voce che chiede all’uomo di incontrarsi finalmente per ciò che è.  Anche se voi negate a voi stessi che questa voce risuoni dentro di voi, di fatto è così che stanno le cose.
Non potreste essere incarnati adesso qua se non aveste dato il consenso a vivere e ad accogliere quella voce. E quella voce,  altro non è che la frequenza dell’Amore, per voi stessi e per l’altro, che, appunto, non è sempre gentile.

Domani è il portale 11.11.
Come vi abbiamo già più volte anticipato, questo pianeta da il via alla creazione di ciò che voi sentite dentro di voi.
Voi siete i soli responsabili di ciò che avviene nella vostra vita, che ci crediate oppure no.
Il Divino vi esorta ad essere responsabili delle vostre emozioni e dei vostri pensieri: quelli, esattamente quelli, diventeranno velocemente la vostra realtà.

Un sintetico aiuto da inserire nella vostra quotidianità composto di 12 suggerimenti:

  • Basta con le critiche
    Le critiche sono sempre sterili.
    Evita di criticare te stesso.
    Accettati esattamente come sei. Tutti possono cambiare ma tu puoi cambiare solo te stesso.
    E’ sufficiente essere motivati a farlo.
    Se critichi te stesso, cambierai in modo negativo.
    Se approvi te stesso, cambierai in modo positivo.
  • Perdona te stesso
    Lascia andare il passato. Anche tutti quelli che tu credi ti abbiano fatto del male. In quel momento, tu come loro avete fatto del vostro meglio, con la comprensione,
    la consapevolezza, la competenza e gli accordi
    che avevate. Adesso che stai crescendo e cambiando, vivrai la tua vita in modo diverso.
    Perdonare te stesso e gli altri ti serve per mettere pace nel tuo cuore.
  • Non ti spaventare
    Smettila di terrorizzarti con i tuoi pensieri.
    È un modo terribile di vivere. Trova un’immagine mentale che t’infonda piacere e sostituisci immediatamente il pensiero che ti spaventa con uno piacevole.
  • Sii gentile, cortese e paziente
    Sii gentile con te stesso. Sii cortese con te stesso. Sii paziente con te stesso,
    mentre apprendi modi di pensare nuovi.
    Prenditi cura di  te stesso come tratteresti qualcuno che ami davvero.
  • Sii gentile con la tua mente
    Odiare se stessi significa odiare i propri pensieri. Non odiare te stesso perché hai
    quei pensieri ma perdonati.  Dolcemente cambia quei pensieri con altri più positivi.
  • Apprezza te stesso
    Le critiche distruggono il tuo spirito interiore, i complimenti lo elevano. Apprezza
    te stesso più che puoi.
    Quando fai qualsiasi cosa, guarda quel che fai e di’ a te stesso che stai facendo bene quella piccola cosa!
  • Valorizza te stesso
    Trova dei modi per sostenere te stesso. Rivolgiti a degli amici e permetti loro di aiutarti.
    Chiedere aiuto in caso di bisogno è sintomo di forza.
  • Sii amorevole con i tuoi aspetti negativi
    Prendi atto che li hai creati per soddisfare un tuo bisogno. Adesso stai trovando modi nuovi e positivi per soddisfare quei bisogni.
    Lascia andare amorevolmente le vecchie convinzioni e i comportamentali negativi.
  • Prenditi cura del tuo corpo
    Informati sull’alimentazione. Di che tipo di carburante ha bisogno il tuo corpo per
    avere energia e vitalità ottimali? Informati su quali attività fisiche potresti svolgere.
    Che tipo di sport ti piace praticare?
    Cura amorevolmente e sii grato del tempio nel quale vivi.
  • Divertiti! Gioisci!
    Ricorda le cose che ti rendevano felice da bambino e inseriscile nella tua vita attuale.
    Trova il modo di divertirti in ogni cosa che fai. Esprimi la gioia di vivere. Sorridi. Ridi.
    Gioisci, e l’Universo gioirà con te!
  • Ama te stesso… adesso
    Non aspettare di guarire o di dimagrire o di trovare un nuovo lavoro o di avere una
    nuova relazione. Comincia da ora ad amare te stesso adesso accettandoti così come sei e fai del tuo meglio.
  • Applica la tecnica dello specchio
    Guardati spesso negli occhi. Esprimi l’amore crescente che provi per te stesso.
    Perdonati mentre ti guardi allo specchio.
    Parla con l’immagine dei tuoi genitori mentre ti guardi allo specchio e perdona anche loro.  Almeno una volta al giorno di’ a te stesso: “Ti voglio bene, ti voglio tanto bene!”.

Guarda i pregi e i difetti degli altri che ti danno reattività. Sono anche i tuoi e sono li pronti per essere compresi e risolti. Non criticarli, ma accettali come tuoi e fai del tuo meglio per cambiare il tuo comportamento.
Sii sincero con te stesso.

Un abbraccio luminoso a tutti
Monica

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: