IL CORSO

Il corso di 10 week end è tenuto da Monica Righi sciamana, naturopata, Theta Healing, kinesiologa, radiestesista, riflessologa, operatore EMF Balancing, Aurasoma, Reiki Usui Karuna.

Per iscrizione leggere le Clausole per Iscrizione, compilare il modulo online e inviarlo a: thesolarlogos@yahoo.it.

Massimo 20  persone.  Non ci saranno recuperi di nessuna lezione persa.
La direzione si riserva di rinviare il corso ad altre date, qualora non si raggiunga il numero minimo.

Le tematiche sono impostate in sequenza crescente: pertanto non è possibile subentrare nei week end a propria scelta.

Si terrà in via Pieve del Pino, 48 – Sasso Marconi, Bologna.
Orari: dalle 9:30 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00 con pausa pranzo.

Corso accreditato S.I.A.F. con 50 crediti formativi.

Tra i metodi di riequilibrio energetico per prendersi cura di se stessi e degli altri, in primo piano abbiamo la kinesiologia radiestesica.
Questo strumento racchiude varie tecniche mirate alla totale comprensione della struttura “umana” dove mente – corpo – anima – spirito non sono separate tra loro. L’uomo non è  una  somma di organi isolati e separati, ma un insieme di funzioni la cui armonia tra le parti crea miglior adattamento con se stesso e con l’ambiente, con le circostante e  gli avvenimenti “esterni” i quali partecipano al mantenimento della salute dell’individuo.
La Kinesiologia parte dal presupposto che il corpo “non mente mai e segnala ogni cambiamento”, offrendo alla persona una miglior comprensione di cosa sia meglio per se stessa, utilizzando i propri potenziali.
Kinesiologia “radiestesica” perché sviluppa nel soggetto la capacità di percepire con affinata sensibilità e ricettività, le emissioni che provengono dal corpo come da ogni corpo dell’universo.
Questi sistemi in sinergia, permettono di fare sia indagini energetiche che di scegliere il  percorso risolutivo, ma soprattutto di andare  a rimuovere la causa primaria in qualsiasi tempo sia; usato con responsabilità, ci da una tangibile risposta per la nostra salute.
Questo nuovo approccio non è altro che la rivalutazione di concetti e insegnamenti di antichi sciamani  fino ad ora considerate non degne di interesse scientifico, ma che anno migliaia di anni. Oggi più che mai diventa importantissimo poter aiutare se stessi e gli altri a eliminare blocchi psicologici, eliminare dolori, tossine e stress per migliorare la capacità di autoguarigione del corpo.
Non ci sono controindicazioni e non servono attrezzature particolari; tutti possono praticarla in qualsiasi momento e luogo.

PROGRAMMA

– Kinesiologia applicata.
– Radiestesica: cos’è e come si applica il test dei principali muscoli.
– Triangolo della salute: 1° lato struttura. Teoria e pratica frontale a coppie.
– Altri muscoli e riequilibrio applicando neuro-linfatici, neuro-vascolari, tocchi del cosmo.
– Linguaggio del corpo.
– Teoria e pratica frontale a coppie.
– Conclusione della serie dei muscoli applicando neuro-linfatici, neuro-vascolari, tocchi del cosmo, linguaggio del corpo.
– Teoria e pratica frontale a coppie.
– Movimento e respirazione del liquido cefalo-rachidiano, atlas, colonna vertebrale sublussazioni, sacro con delicatissime manovre di cranio-sacrale.
– Sindrome valvola ileo cecale, stress recettori, propriocettori Golgi e fusi neuromuscolari.
– Teoria pratica frontale a coppie.
– Pacchetto cervello: disorganizzazioni neurologiche, switching, cross crawl, segmentazioni, attività celebrali emisfero destra e sinistra, integrazioni emisferi e corpo, suture craniali, sagitale, coronale, lambdoidea, squamosa, zigomatica.
– Teoria e pratica frontale a coppie.
– Triangolo della salute: 2° lato chimica.
– Come fare le ricerche sul corpo del lato chimica: intolleranze alimentari, intolleranze sostanze esterne quali piante, metalli, tessuti, colori, fiori.
– Come trovare il percorso di rimozione del disequilibrio indicato dal corpo.
– Come si testa l’uso dei fiori e alimenti per selezionare il supporto.
– Teoria e pratica frontale a coppie.
– Triangolo della salute: 3° lato psicologia.
– Blocchi psicologici e come fare le ricerche di questi blocchi: sabotaggi e inversioni subconscie, traumi psico/fisici, segmentazioni, traumi, disintegrazioni, blocchi emotivi, radici ancestrali di padre e madre, soppressioni, vaccinazioni, regressioni.
– Come fare l’integrazione emisferi, come integrare cervello/corpo, come integrare snc meridiani/organo/viscere, come integrare la funzione dei pianeti, come integrare la funzione degli archetipi, come integrare i 5 elementi.
– Come trattare i disagi psicologici quali: dislessia, sbarramenti antichi, switch, pacchetto d’onda, afferenza/efferenza.
– Come trovare il percorso di rimozione del trauma in regressione: fecondazione, gestazione etc.
– Gestione raccolta dati e preparazione dei listing.
– Teoria e pratica frontale a coppie.
– Brevi cenni teorici sui 5 elementi della Medicina Cinese.
– Yin e Yang e funzione dei 5 elementi.
– Correlazione dei 5 elementi con organo, viscere, meridiano.
– Collocazione sul corpo dei meridiani. Parole chiave dei meridiani.
– Come si usano le parole chiavi e le porte della medicina cinese.
– Teoria e pratica frontale a coppie.
– Meridiani dove sono collocati nel corpo: ce li disegniamo!
– I livelli energetici della Medicina Cinese: tai yang, shao yang, yang ming, tai yin, yue yin, shao yin.
– Come affrontare il percorso di ricerca sulle parole chiavi correlate ai meridiani e ai chakra. Come si lavora in regressione, percorso causa manifestazione, risonanza.
– Come affrontare il percorso di rimozione pregressa.
– Teoria e pratica frontale a coppie.
– Il sistema endocrino: ipotalamo ipofisi epifisi, pancreas, tiroide, timo, surreni, gonadi, come funzionano nella catena produttiva.
– Costituzione listing di ricerca.
– Teoria e pratica frontale a coppie.

NOTA BENE
Tutte le tecniche contenute in questo corso consistono nell’interpretazione dello stato energetico e globale della persona. Non comportano valutazioni diagnostiche di tipo medico, non costituiscono cure o terapie mediche. Queste informazioni vengono date esclusivamente per scopi didattici e non devono essere considerate una sostituzione alle cure del vostro medico o altro operatore sanitario.