CAMPANE e DIAPASON a 432Hz
e PIETRE TACHIONICHE

Campane armoniche in 432 Hz. Armonia non significa quindi essere rilassati e stare bene, almeno non sempre e in un primo momento. Significa in primo luogo essere centrati e presenti a noi stessi, il che non sempre è piacevole, altrimenti non escogiteremmo in continuazione stratagemmi e rimedi per sfuggire a noi stessi, per addormentare la nostra coscienza. La cosa che ci fa più paura è proprio conoscerci intimamente, ma ormai sappiamo anche che se non affrontiamo le nostre paure, non avremo mai la possibilità di stare veramente bene e magari anziché vivere intensamente sopravviveremmo. Ecco, quindi, il suono delle ciotole tibetane ha la capacità di metterci, in maniera poco invasiva, di fronte a noi stessi portando armonia, presenza e ascolto là dove non ve n’è. Può quindi succedere che, durante un trattamento di massaggio sonoro, sdraiati su quel lettino o a terra, affiorino emozioni, memorie o sensazioni di cui non siamo consapevoli, che magari abbiamo voluto nascondere chiudendole dietro una porta ben sigillata della nostra coscienza. Il nostro corpo si tende come una corda di violino, nel tentativo di resistere e non affrontare questi aspetti feriti di noi stessi, tratteniamo il respiro e proviamo dolore. Il suono, attraverso la pulsazione, ci permette di cavalcare l’onda e fluire con l’energia del cosmo. Abbiamo la grande opportunità di accogliere e guarire questi frammenti di coscienza dimenticata o ferita, possiamo finalmente ascoltarci, capire dove non abbiamo rispettato la nostra natura profonda e lasciare andare.432Hz nasce da una naturale risonanza con le frequenze alla base del nostro organismo e dell’universo. I suoni regolati su 432 Hz si propagano nel corpo e nella natura, donando energia e senso di pace.